Cartella portadocumenti 24ore vintage in pelle – Davidoff

99,00

Descrizione

Moderna e allo stesso tempo vintage questa cartella portadocumenti vintage marchiata Davidoff, era venduta dalla nota catena alberghiera The Luxury Collection Sheraton, nello specifico dal Palacehotel Madrid, lo si può evincere dalla raffinata targhetta in cuoio nero.

La 24ore in vera pelle color marrone dal design retrò è perfetta per l’università ed il lavoro, ma è si adatta al meglio anche come borsa per il tempo libero. La pelle lavorata di alta qualità nello stile classico conferisce a ogni outfit un tocco unico.

Gli interni spaziosi sono perfetti per un notebook da 15 a 17 pollici e documenti o cartelle in formato A4. I vari scomparti interni assicurano che tutto possa essere riordinato correttamente. Le tasche esterne cucite nel lato anteriore offrono anche spazio di archiviazione aggiuntivo per le piccole cose. Ciò ti consente di tenere sempre a portata di mano i tuoi oggetti più importanti. Con questa borsa ottieni un compagno affidabile per tutti i giorni!

Stato

Ottime condizioni: leggeri segni del tempo e di usura, colore sbiadito all’interno e un angolo con pelle un poco usurata.

 

I colori sono il più possibile rispondenti alla realtà, ma la resa cromatica è fortemente dipendente dalla luce con cui sono state effettuate le foto e dalle calibrazioni colorimetriche dei singoli schermi.

Esaurito

Descrizione

Informazioni sul produttore

Davidoff è un’azienda svizzera fondata da Zino Davidoff. Offre in particolare prodotti di lusso, sigari, sigarette e tabacchi da pipa. La produzione ed il marchio Davidoff per quanto riguarda i prodotti di tabaccheria è attualmente detenuta da Imperial Brands.

L’azienda ha avuto origine da una piccola tabaccheria aperta nel 1912 nel Boulevard des Philosophes di Ginevra, in Svizzera, dal mercante di tabacchi Gilel Davidoff, nato Henri Davidov, di origini russo-ucraine. Nel 1930 la tabaccheria fu ereditata dal figlio Zino, appena rientrato dall’America Latina, dove vi si era trasferito per apprendere sul campo le nozioni riguardanti il commercio e la produzione di tabacco e dove ebbe l’occasione di conoscere i metodi di lavorazione dei sigari cubani. Grazie alle conoscenze acquisite, Zino Davidoff trasformò la piccola tabaccheria in un’azienda di ampio successo, operante in uno dei più grandi business del settore, prima e dopo la seconda guerra mondiale.

L’azienda beneficò della neutralità della Svizzera nel conflitto. Ottenne un grande successo in particolare nella commercializzazione dei sigari Hoyo de Monterrey Chateaux Series e soprattutto nel lancio del primo humidour da scrivania, il contenitore umidificatore utilizzato per la conservazione dei sigari (invenzione attribuita proprio a Zino Davidoff).

Nel 1970 Zino vendette la sua tabaccheria alla Max Oettinger Company, uno dei primi importatori di sigari cubani in Europa. Nel 2006 Imperial Tobacco (che più tardi cambiò nome in Imperial Brands) acquisì la Davidoff dal suo precedente proprietario Tchibo Holding AG.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 48 × 6 × 40 cm

Ti potrebbe interessare…