Lampada da terra Callimaco anni ’80 – Ettore Sottsass per Artemide

800,00

Descrizione

Callimaco è una lampada da terra multicolore ideata da Ettore Sottsass nei primi anni ’80 per Artemide. Un oggetto dal design ambiguo e ironico, una scultura luminosa che si ispira al celebre artista greco Callimaco di Atene del V secolo. Questa lampada da terra fonde un’anima funzionale ad un’essenza giocosa, attraverso una sapiente combinazione di colori metallici. La base e il diffusore sono in acciaio verniciato, lo stelo in alluminio verniciato, mentre la maniglia è in metallo cromato lucido. L’emissione della luce è indiretta e il pulsante on/off si trova lungo lo stelo.

Stato

Buone condizioni: alcuni segni del tempo e di usura sulla superficie, lieve bugnatura sulla base. Funzionante.

 

I colori sono il più possibile rispondenti alla realtà, ma la resa cromatica è fortemente dipendente dalla luce con cui sono state effettuate le foto e dalle calibrazioni colorimetriche dei singoli schermi.

Disponibile

Descrizione

Informazioni sul produttore

Artemide è un’azienda specializzata nella produzione di accessori per l’illuminazione fondata da Ernesto Gismondi e Sergio Mazza nel 1959. Il marchio è stato caratterizzato fin dall’inizio da una grande attenzione verso il design che le ha permesso nel corso degli anni di vincere numerosi premi internazionali per i suoi prodotti.

Nel 1996 Artemide fa proprio un nuovo manifesto, in cui si identifica ancora oggi: con il motto “The Human Light” l’azienda milanese sottolinea la propria volontà di mettere la luce al servizio dell’uomo e delle sue esigenze. La filosofia di Artemide viene subito recepita dal pubblico e il successo del marchio va via via crescendo, dimostrato anche dalla sua presenza nei punti vendita più prestigiosi e nei maggiori musei d’arte moderna a livello mondiale.

Informazioni aggiuntive

Dimensioni 39 × 39 × 200 cm

Ti potrebbe interessare…